giovedì 6 febbraio 2014

❤ Crema alla Nocciola simil-nutella ❤ (senza lattosio): primo esperimento quasi riuscito!! ^_^

Ciao ragazze!!
Come avete letto dal titolo, oggi vi propongo la ricetta della squisita Crema alle nocciole simil-nutella che ho provato a fare in questi giorni.
Ovviamente si tratta solo di un primo esperimento, ma devo ammettere che il risultato è stato ugualmente ottimo!! *__*
La ricetta che vi propongo è senza lattosio, ed è anche per questo che non può somigliare alla vera nutella, che invece è un tripudio di latte e di grassi vegetali!!
Come parte grassa ho usato del semplice olio di girasole biologico, mentre al posto dello zucchero raffinato ho utilizzato del buon zucchero di canna equosolidale.
In pratica ho usato solo ingredienti biologici e di ottima qualità, a differenza della tanto amata nutella che, seppur buona e dal gusto inconfondibile, è comunque piena di ingredienti non molto sani.

Ecco la mia favolosa Crema alla Nocciola Bio simil-nutella!! *__*

Bando alle ciance e mettiamoci all'opera!! ^__^
Ecco che cosa vi serve per produrre questa meravigliosa bontà!!

INGREDIENTI:
  • 100 gr Zucchero di Canna Bio
  • 80 gr Oilo di Girasole Bio
  • 60 gr di Latte delattosato ( ma va benissimo anche il Latte di Soia!! )
  • 50 gr di Cioccolato Fondente Bio
  • 45 gr di Nocciole IGP del Piemonte
  • 30 gr di Cacao Amaro Bio
  • 3 gr di Lecitina di Soia
Con l'aiuto di un tritatutto, sminuzzate il più finemente possibile le nocciole e lo zucchero di canna, perché, più saranno polverizzate, migliore sarà il risultato finale.
Quando saranno belle tritate, aggiungete il cacao e, poco per volta, l'olio di girasole, così da ottenere una crema piuttosto densa e corposa.
Mettete a scaldare il latte a bagnomaria. 
Quando il latte sarà ben caldo, prelevatene un po' ed usatelo per sciogliere la lecitina di soia. Quest'ultimo ingrediente serve per dare cremosità alla nocciolata e per "legare" l'olio al latte, evitando che si verifichino degli affioramenti oleosi una volta terminata la nostra preparazione.
Fatto ciò, aggiungete la lecitina al latte.
Spezzettate il cioccolato e fatelo sciogliere nel latte caldo (sempre a bagnomaria), mescolando con cura il tutto. Una volta che il cioccolato si sarà sciolto, versatelo sulla pasta ottenuta precedentemente e continuate a tritare il tutto a massima velocità per qualche minuto.
A questo punto la vostra crema sarà ancora piuttosto liquida, mettetela in un barattolo di vetro e riponetela in frigorifero, dove si solidificherà nell'arco di un paio d'ore.
Essendo un prodotto senza conservanti, necessita di essere conservata in frigo, e dovrà essere consumata in breve tempo.
Io l'ho preparata all'incirca una decina di giorni di fa, ed è ancora ottima, quindi presumo che possa anche durare per una quindicina di giorni...se vi durerà ovviamente!! ^_^

Ecco la consistenza della crema alla nocciola, morbida e cremosa!! *__*

Chi desidera la versione vegana, può tranquillamente sostituire il latte delattosato con quello di soia o di riso: il risultato sarà comunque ottimo!! ^_^
Ora che ho imparato farmi la crema gianduia da sola, con ingredienti sani e di qualità, dubito seriamente che riacquisterò la nutella!! E poi....volete mettere la soddisfazione di farsi da sole questa delizia!? *__*
Gustata con il pane o con i crackers, o spalmata su una bella fetta di dolce casalingo, è una golosità unica!! Provate a farla e vedrete che ve ne innamorerete!! ^__^


Io amo spalmarla su una bella fetta di pane biologico al Kamut ( ottimo quello Vivi Verde Coop!! ): un connubio davvero sano e super goloso!! *_*
Vi ho fatto venire l'acquolina in bocca, vero? :-P

Fatemi sapere se questa ricettina vi è piaciuta, mi raccomando!! ^_^

A presto!! :-*





46 commenti:

  1. wow!!!!! fantastica! il latte delattosato dove lo trovi? è tipo lo zimil?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Emanuela!! ^_^
      Sì, il latte senza lattosio può essere lo zymil o l'accadi, o qualsiasi altra marca :-)

      Elimina
  2. che aspetto buono!!!!!!!!!!*_____*...mamam mia sembra così golosa e soffice!!!!*_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Seleny, visto che bella? ^_^
      Ma soprattutto è sana e super deliziosa!! *__*

      Elimina
  3. Mi piace moltissimo che tu abbia voluto riproporre la nutella con prodotti biologici e non raffinati :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Foffy ^_^....una nutella biologica e piena di tanti begli ingredienti!! Altro che l'originale....questa è migliore!! ;-)

      Elimina
  4. che buonaa, altro che nutella :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ire ^_^....la nutella fatta in casa è di sicuro la migliore, anche perché almeno sappiamo quello che ci mettiamo dentro *__*

      Elimina
  5. Che golosita!!! credo che sia ottima, devo provare a farla anche io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Auty!! ^_^
      Devi provarla assolutamente, perché è troppo bello farsi la nutella in casa!! E poi è di una bontà incredibile!! *__* *__*

      Elimina
  6. Ah!!! Che buona!!! :-) Questa alternativa naturale dovrò provarla assolutamente! Che brava che sei! :-)
    GLAMOURMARITE'
    INSTAGRAM
    FACEBOOK

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mariateresa ^_^...provala, è un'alternativa e sana e golosa alla classica nutella!! *_*

      Elimina
  7. Mio Dio che meraviglia!Da provare ASSOLUTAMENTE!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mela :-)...devi provarla, è squisita e soprattutto super sana!! =^_^=

      Elimina
  8. Ma che bella! Ho la bavetta hihihi! :-p Voglio provare..
    A me però non piace il latte di soia..nè quello di riso né quello di mandorle uffi.. bevo solo il latte di capra..va bene anche quello? :-p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marilisa :-)...Se non ami il latte vegetale, lo puoi sostituire anche con il latte normale se non hai problemi con il lattosio.
      Se invece ti piace il latte di capra, credo che tu lo possa usare tranquillamente, ovviamente avrà un sapore più intenso, visto questo tipo di latte ha un gusto piuttosto deciso.
      Tu sperimenta...anche perché se ti piace il latte di capra, di sicuro ti piacerà anche nella nutella fai da te!! ^_^

      Elimina
  9. Altro che Nutella, questa sì che è buona e genuina!!! Dev'essere squisita!
    Grazie per essere passata a dirmi del tuo "esperimento-schiacciata alla fiorentina", sarei curiosa di vedere una foto della tua versione per "intolleranti"! ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ipazia ^_^...ma figurati!! E' stato un piacere avvisarti, anche perché è merito tuo se ho sperimentato questa favolosa versione per intolleranti!! *__*
      Visto che qui è già stata sbaffata in men che non di dica, e che quindi mi è possibile farne una foto decente, ho pensato di fare così, se per te va bene!! Che ne dici se pubblico la versione per intolleranti citando ovviamente la tua ricetta ed il tuo blog? Potrebbe essere un'idea carina, non trovi? ^_^
      A volte non ci si pensa, ma le varianti di una bella ricetta possono aiutare chi magari non sa destreggiarsi molto in cucina, e possono aiutare chi ha qualche intolleranza :-).
      Ora passo a dirtelo nel tuo blog!! =^_^=

      Elimina
  10. cosa???????? favoloso devo provare questa ricetta assolutamente !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima!! ^_^
      Falla!!!! Vedrai che è una soddisfazione unica fare la nutella sana e genuina in casa!! *__*

      Elimina
  11. Risposte
    1. Ciao Serena ^_^...ma figurati, è un piacere condividere con voi queste meravigliose delizie!! *__*

      Elimina
  12. Posso immergere il cucchiaino in quel tuo barattolo ^^?????

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara!! ^_^
      Ma certo, fai pure!! :-D ;-)

      Elimina
  13. Risposte
    1. Ciao Elisa ^_^...visto che roba? Super golosa!! *_*

      Elimina
  14. Ciao! Rispondo qui alla tua domanda sul mio sito :-)
    Certo che puoi pubblicare la tua versione di schiacciata alla fiorentina!!! Grazie, anzi! A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai!! Allora quando sono pronta ti faccio sapere!! Vedrai che meraviglia la versione per intolleranti!! *__*

      Elimina
  15. Wow...già dalla foto vorrei mangiarmene una bella cucchiaiata!!!
    Senti, forse è una domanda stupida, ma te la faccio uguale: non è che sente il sapore o odore dell'olio di girasole? perché ho provato ab fare dei muffins con questo olio, ma, anche mettendocene meno, sentivo troppo l'odore di olio e non mi piacevano per niente! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi fai una domanda stupida, anzi!! ^_^
      Personalmente non sento il sapore dell'olio di girasole, però è anche vero che io lo uso quotidianamente come sostituto all'olio di oliva, al quale sono particolarmente intollerante.
      Se magari hai timore di sentirne il sapore, potresti usare un altro olio vegetale, magari quello di mais o di arachidi, ma non l'olio d'oliva, perché allora sì che se ne sentirebbe il sapore!! ^_^

      Elimina
    2. Grazieee!!! sai che non c'avevo pensato all'olio di arachidi?
      Ottima indicazione!
      Grazie ancora! :)

      Elimina
    3. Prego, non c'è di che...è sempre bello poter essere di aiuto!! *__*
      A presto!! =^_^=

      Elimina
  16. sei stata davvero bravissima, wow! è terribilmente invitante!! mi piacerebbe avere il tempo di fare questi spignatti culinari :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara ^_^...ma grazie, io ho proprio la passione degli spignatti culinari, soprattutto dolciari!! *__*
      Però vorrei anche iniziare a spignattare creme e cremine...vedremo...

      Elimina
  17. Devo dire che sei riuscita a farmi venire l'acquolina in bocca... mi ci devo mettere d'impegno e provare questa tua ricetta... golosa e salutare!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francy!! ^_^
      Devi farla...vedrai che è semplice e super buona!! *_*

      Elimina
  18. Fantastica!!!! chissà che colazioni deliziose farai!!!! Complimenti!!!
    A presto ....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anisja, detto da te, che sei bravissima in cucina, è un onore!! *_*

      Elimina
  19. ma quanto sei brava??? hai ragione, la soddisfazione di riprodurre da sola la nutella deve essere tanta!!! fai bene a non ricomprarla più, questa mi sembra molto più genuina!!!! ^.^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Serena, ma grazie!! ^_^
      E' infatti una grande soddisfazione farsi questa meraviglia in casa!! E poi è davvero genuina!! *__*

      Elimina
  20. una domanda stupida...ma la leticina di soia dove la trovo?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ali Ce ^_^....non è affatto una domanda stupida!! Io la trovo nel reparto dove tengono gli integratori alimentari....in genere sta lì, perché viene usata anche come coadiuvante per controllare i livelli alti di colesterolo. Ce ne sono di vari marchi, ed è contenuta all'interno di barattoli di latta da circa 250-300 gr.
      Spero di esserti stata utile!! =^_^=

      Elimina
  21. Che super acquolina!!! Sai cosa ti dico? Voglio proprio provare a farla! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provala!! È ottima!! L'unica cosa è che dà dipendenza!! =^_^= ;-)

      Elimina
  22. Devo provare a farla quindi mi devo mettere alla ricerca di buone nocciole!
    ltimamente stiamo facendo il burro di arachidi semplicemente tritando gli arachidi tostati bio. Ci vuole un po' di pazienza ma costa molto meno della crema di arachidi di Rapunzel! =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io le arachidi le ho cancellata totalmente dalla mia vita!! Se le mangio sto malissimo!! @_@...più che un'intolleranza ho una sorta di piccola allergia che mi si scatena quando le mangio, quindi meglio che le evito del tutto!!
      Fai bene a fartelo in casa, anch'io sono per farmi tutto da sola, almeno risparmio e sono sicura di ciò che mangio!! =^_^=

      Elimina

Grazie per i vostri commenti!! Sono l'anima del mio blog!! =^_^=